Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Facebook
Read on Mobile

Milano Moda Donna 2015, nuovi talenti

Montate

Una vetrina eccezionale per le nuove generazioni di talenti della moda. Milano lascia le passerelle ai giovani che sono riusciti nell’ardua impresa di emergere, farsi apprezzare, riconoscere e desiderare.
Le loro storie personali donano speranza a chi non crede che nella vita si possano concretizzare i sogni.

Alberto Zambelli: “Mi ritengo un esploratore in continua evoluzione. Attraverso ogni mia collezione, amo raccontare una storia che parla di culture opposte”.
Andrea Incontri: “I vestiti sono degli strumenti, serve l’attitudine”.
Angelo Bratis: “Sono davvero onorato di essere stato scelto da Giorgio Armani per presentare la mia nuova collezione nel suo prestigioso teatro milanese”.
Au Jour Le Jour: “Colori, forme, ricami, intarsi. Amiamo mixare elementi e ispirazioni per comunicare il nostro messaggio chic & fun”.
Chicca Lualdi: “Sobrietà come espressione di creatività che non deve stupire, ma valorizzare il senso estetico di elementi semplici”.
Christian Pelizzari: “Mi piace descrivere il mio stile come una contaminazione continua”.
Fatima Val: “La moda è un metodo per indagare e migliorare se stessi, come anche un modo di emozioni e di erotismo da scoprire”.
Marco De Vincenzo: “La moda per me è gioco, coraggio, rispetto del passato e proiezione nel futuro”.
Loro e altri giovani talenti accendono Milano di novità e coraggio nell’osare.

10